fbpx

DIARIO

ll blog del Dott. Egidio Riggio e le numerose interviste sugli innovativi interventi di chirurgia plastica rilasciate dal chirurgo


I-tumori-maligni-della-cute-e-dei-tessuti-molli-sottocutanei-non-melanomi-.jpg

Giugno 13, 2022 Rassegna Stampa

Tumori maligni della cute: come diagnosticarli e quali sono i tessuti molli? I vari tumori maligni sottocutanei, come curarli e prevenire la loro insorgenza?

I tessuti molli sottocutanei: caratteristiche

L’ipoderma o tela sottocutanea è quello strato che si trova sotto la pelle, sotto il derma, è la parte più interna che sta a contatto con muscoli ed organi sottostanti.

Questa zona è costituita da cellule piene di liquidi, trigliceridi, ed una rete di vasi arteriosi e venosi.

Il sottocute ha uno spessore che può variare, è un isolante e riserva di lipidi, favorisce la mobilità della pelle.

Con i tessuti molli si intendono le zone del corpo che si trovano più in superficie rispetto al sistema muscolare ed agli organi.

I tessuti molli riguardano il derma, l’epidermide, ed appunto l’ipoderma (gli strati cdi cui la cute è composta).

L’epidermide è formata da vari tipi di cellule:

  • i melanociti (produttori di melanina )
  • i cheratinociti (sono presenti nello strato più esterno della pelle, sono cellule squamose che si trasformano in tumore, il carcinoma spinocellulare)

I cheratinociti che si trovano nello strato più profondo sono cellule basali , da cui i tumori prenderanno il nome di carcinomi basocellulari , è considerato il più comune .

I tumori maligni della cute

Possono presentarsi sulla cute varie lesioni, dalle caratteristiche cliniche, patologiche ed evolutive.

Si presentano spesso con l’aspetto di piccoli noduli, ma possono variare in forma e dimensioni.

Alcune di queste possibili lesioni sia della cute che delle mucose sono precancerose e possono diventare maligne.

Una lesione precancerosa è un insieme di alterazioni che aumentano la probabilità di trasformazione di un tessuto da normale a maligno /lesione neoplastica.

I carcinomi della cute sono un gruppo di neoplasie che si presentano maggiormente nell’estremità cefalica, tra questi si escludono però i melanomi, sarcomi e linfomi.

I tumori cutanei non melanoma fanno riferimento a carcinomi spinocellulari (a cellule squamose) e basocellulari (o basaliomi).

Tra gli svariati tumori maligni dei tessuti molli sottocutanei vi sono:

  • Carcinoma a cellule di Merkel;
  • Malattia di Bowen (carcinoma spinocellulare intraepiteliale);
  • Malattia di Paget;
  • Fibroxantomi atipici (assimilabili a sarcoma a basso grado di malignità);
  • Tumore degli annessi;
  • Sarcoma di Kaposi;
  • Linfoma cutaneo

I tumori cutanei non melanomatosi sono molto diffusi.

 

Leggi l’articolo completo su dossiersalute.com


Ringiovanire-lo-sguardo-cambiando-la-forma-degli-occhi-il-ruolo-della-chirurgia-plastica.jpg

Marzo 19, 2022 Rassegna Stampa

Ringiovanire lo sguardo, eliminando quei difetti che lo rendono spento e affaticato compromettendo l’intera visione del volto, oggi è una delle richieste più diffuse dai pazienti.

Blefaroplastica cantoplastica, cantopessi, correzione ptosi della palpebra superiore e correzione del sopracciglio sono gli interventi di chirurgia estetica dello sguardo.

Ognuno con un fine ben preciso.

Leggi l’articolo completo su dossiersalute.com


come-modellare-i-glutei-in-modo-duraturo-e-senza-cicatrici.jpg

Gennaio 10, 2022 CorpoNewsRassegna Stampa

Il rimodellamento dei glutei è sempre più ricercato dalle donne che hanno difficoltà nell’avere un corpo più tonico.

Le diete e la costante attività fisica non sono sempre in grado di modellare i glutei quanto lo si desidera.

Molti medici estetici, quindi, consigliano sempre più frequentemente tecniche innovative sicure, molto performanti e che non lasciano cicatrici.

Leggi l’articolo completo su dossiersalute.com


Ringiovanimento-del-viso-le-tecniche-non-chirurgiche.jpg

Gennaio 10, 2022 NewsRassegna StampaViso

In medicina estetica non esistono solo trattamenti chirurgici per apportare miglioramenti a viso, labbra, palpebre, correggere gli inestetismi principali ed effettuare lifting facciali.

Sono molte le tecniche conosciute per ogni medico specializzato in medicina e chirurgia estetica da trattare nel proprio studio senza dover intervenire chirurgicamente.

Leggi l’articolo completo su dossiersalute.com


Come-prendersi-cura-del-proprio-seno.jpg

Dicembre 1, 2021 NewsRassegna StampaSeno

Il seno è sempre stato visto come elemento caratterizzante della figura della donna, rappresentandone la sua possibilità di essere madre, la sua femminilità.

È anche vero, però, che da molto buona parte delle donne è costretta a combattere contro i diversi mali che attaccano quest’organo così importante.

Dunque è necessario imparare a prendersi cura autonomamente, e con l’aiuto di specialisti del proprio seno.

Come?

Attraverso l’autopalpazione, le visite e gli screening gratuiti.

Leggi l’articolo completo su dossiersalute.com


Contatti

Dr. Egidio Riggio P. Iva 04670810961 Privacy Policy

Proseguendo su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie più info

Questo sito utilizza cookie per fornire la migliore esperienza possibile: continuando a navigare senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "OK" ne permetti l'utilizzo. Grazie!

Chiudi